Trust e negozi fiduciari alla prova del “pubblico registro dei titolari effettivi”

Le fiduciarie saranno obbligate alla predisposizione di un “pubblico registro dei titolari effettivi”. Con la sentenza n. 6839 del 9 aprile 2024 il Tar Lazio ha infatti respinto il ricorso presentato all’associazione Assoservizi fiduciari, ai fini dell’annullamento del decreto del 29 settembre 2023 del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e di una [...]

La riforma della tassazione del Trust

La bozza di riforma dell’imposta di successione, approvata il 9 aprile 2024 dal Consiglio dei Ministri, prevede interessanti novità anche in merito alla tassazione del trust. L’indirizzo più recente della Cassazione (Sentenza 15453/2019), ha sancito la neutralità dell’operazione di entrata di beni e diritti nel trust, prevedendo che la tassazione si applichi al momento del [...]

Diritto alla provvigione del mediatore: quando sorge? Il preliminare di preliminare

Quando si vuole acquistare o vendere un immobile è consuetudine rivolgersi ad una agenzia immobiliare specializzata.  Può essere una valida risorsa nell’individuare una platea di possibili interlocutori con i quali concludere l’affare. Possono però sorgere alcuni problemi perché capita che, dopo la sottoscrizione di un primo accordo, l’affare successivamente salti. Ipotizziamo quindi che venga presentata [...]

Affitto d’azienda e convalida di sfratto dopo la riforma Cartabia

La convalida di licenza o sfratto per finita locazione e la convalida di sfratto per morosità possono definirsi  “procedimenti sommari”, con i quali, per il locatore, è possibile ottenere un titolo esecutivo da utilizzare a tutela di alcune delle proprie ragioni contrattuali. I procedimenti di convalida rappresentano l'esercizio in forma speciale di un'azione di cognizione [...]

Immobile in locazione e crollo del tetto. Come far collaborare il conduttore?

Ipotizziamo di essere locatori di un immobile, nel quale in un certo momento del rapporto locativo, si verifica il rischio del crollo del tetto. Come dobbiamo comportarci verso il conduttore? Lui ha l’obbligo di collaborare per consentirci la necessaria riparazione? E sino a che punto? Affronta la spinosa questione la Cassazione nella pronuncia della Sez. [...]

LOCAZIONE ABITATIVA E DINIEGO DI RINNOVO ALLA PRIMA SCADENZA

I contratti di locazione di immobili adibiti ad uso abitativo ordinario, sotto un profilo temporale, sono riconducibili a due tipologie : un tipo ha durata “quattro anni più quattro anni”  e l’altro ha durata “tre anni più due anni”. Cosa succede se il locatore vuole intimare la disdetta per la prima scadenza contrattuale? Come può [...]

Immobili green: spada di Damocle o opportunità per il patrimonio immobiliare italiano?

La Commissione europea ha approvato con 49 voti favorevoli, 18 contrari e 6 astenuti, la direttiva “green” sugli immobili. Per il prossimo marzo è previsto il voto finale del Parlamento Ue.  I singoli governi daranno successivamente le linee guida “di attuazione” della normativa europea. La direttiva  prevede che entro il  2030 tutti gli immobili residenziali [...]

Nullità nella compravendita. I rischi da evitare

Può essere dichiarato nulla la compravendita nella quale non vi sia piena rispondenza tra l’immobile oggetto del contratto ed il titolo urbanistico abilitativo richiamato in atto? Così recita l’art. 46 del DPR 380/2001, n. 1: “Gli atti tra vivi, sia in forma pubblica, sia in forma privata, aventi per oggetto trasferimento o costituzione o scioglimento [...]

La direttiva europea sull’efficienza energetica. Vicina la svolta green per gli immobili?

Nel luglio 2021 la Commissione Europea ha presentato una proposta di revisione della direttiva sull'efficienza energetica nell'ambito del pacchetto «Realizzare il Green Deal europeo», conformemente alla sua nuova ambizione in ambito climatico di ridurre, entro il 2030, le emissioni di gas a effetto serra dell'UE di almeno il 55 % rispetto ai livelli del 1990 [...]

Il risarcimento danni nell’occupazione dell’immobile

Secondo l’art. 2697 del codice civile, chi vuol far valere un diritto in giudizio deve provare i fatti che ne costituiscono il fondamento. Ipotizziamo che qualcuno occupi abusivamente un immobile di mia proprietà ed io voglia agire in giudizio per il risarcimento del danno. Quale tipo di prova è richiesta? Viene in soccorso Cassazione civile, [...]

Privacy Policy